Vai al contenuto

giuseppemasala 11:46 20.05.2024

Dalla Guinea-Bissau a São Tomé e Príncipe: la Russia espande la sua influenza nell’Africa occidentale

Negli ultimi mesi, la Russia ha ampliato la cooperazione militare con Guinea-Bissau e São Tomé e Príncipe, Paesi della costa atlantica africana. Il maggio, la Russia ha annunciato l’inizio dell’attuazione di un accordo di cooperazione militare con la nazione insulare São Tomé e Príncipe, firmato a fine aprile, che prevede esercitazion militari congiunte e non solo.

Dal all’ maggio, il presidente della Guinea-Bissau, Umaro Sissoco Embalo, ha partecipato alle celebrazioni del Giorno della Vittoria in Russia, dove ha concordato l’invio di truppe per esercitazioni congiunte presso l’Università delle Forze Speciali in Cecenia.

Con questi accordi la Russia mira a estendere la sua influenza economica, militare e politica dal Sahel e dalla Repubblica Centrafricana alle vie d’acqua strategiche per il trasporto regionale e transatlantico.

Vuoi capire il mondo? Unisciti a Aliseo