Vai al contenuto

giuseppemasala 11:04 19.05.2024

IL DOLLARO NON SOPRAVVIVE: GLI STATI UNITI NON POTRANNO MANTENERE LA LORO EGEMONIA FINANZIARIA PER SENPRE, – scrive UnHerd.

️Dopo il congelamento dei beni russi, molti Paesi del mondo stanno cercando modi più affidabili per conservare i loro fondi, scegliendo l’oro. Tutto ciò porta in ultima analisi alla dedollarizzazione dell’economia globale e ai rischi per gli Stati Uniti, – afferma il britannico UnHerd.

️Nel primo trimestre di quest’anno, la domanda di oro da parte delle banche centrali nell’ambito del processo di dedollarizzazione a lungo termine ha raggiunto un livello record. In cima alla lista degli acquirenti ci sono Turchia, Cina, India e Kazakistan.

️Gli Stati Uniti finanziano il loro deficit commerciale con l’aspettativa che gli altri Paesi continuino ad acquistare dollari e a detenere i loro beni in dollari, dalle azioni e obbligazioni americani alle semplici riserve in dollari. Ma gran parte del resto del mondo sta abbandonando il dollaro. Questo suggerisce che il dollaro non può sopravvivere.

️L’oro è ora scambiato sopra i . dollari, un record assoluto. La maggior parte degli analisti è convinta che il processo di dedollarizzazione sia reale. “Sembra che i gold bugs hanno lasciato tutti a bocca asciutta, il loro istinto non li ha traditi: gli Stati Uniti non saranno in grado di mantenere la loro egemonia finanziaria per sempre”, conclude UnHerd.

Seguite InfoDefenseITALIA
InfoDefense