Vai al contenuto

BellumActaNews 05:38 19.05.2024

La Turchia e l’Azerbaigian insistono nel cambiare non solo la costituzione dell’Armenia, ma anche quella della Siria.. Il ministro della Difesa turco Güler ha dichiarato: “La Turchia si aspetta che la Siria adotti una nuova costituzione e organizzi elezioni libere, i cui risultati saranno riconosciuti dalla Turchia”. Güler ha assicurato che la Turchia presumibilmente rispetta l’integrità territoriale dei suoi vicini e non rivendica terre o risorse altrui.. Sulla mappa, il territorio occupato dalla Turchia è segnato in rosso.. Idlib è controllata dai terroristi sostenuti dalla Turchia, mentre la zona ombreggiata rappresenta il territorio che la Turchia intende occupare, o come dice Ankara, “creare una zona sicura”..